Circolo Primo Respiro 

Il Circolo Primo Respiro 

Associazione Culturale e di Promozione Sociale, fa parte delle Associazioni delle Casa delle Culture di Modena.

Il Circolo Primo Respiro 

ispirandosi ai principi della solidarietà umana rappresenta un punto di riferimento per le donne e le coppie che desiderano vivere l’attesa e il parto secondo le proprie scelte e la propria cultura.

Si prefigge di operare per una cultura della maternità informata e rispettata, per la promozione della salute fisica e relazionale della diade madre bambino e della famiglia. Opera per la prevenzione del disagio nelle fasi della maternità, offre sostegno e aiuto pratico in caso di situazioni di disagio, in particolare dopo la nascita del bambino.

Considera la maternità come valore sociale, favorisce la genitorialità consapevole e attenta, organizzando iniziative culturali e servizi.

Crea occasioni di incontro tra le future mamme, neo-mamme, mamme sole; fra i professionisti della nascita e i genitori con l'obiettivo di favorire la conoscenza e la fiducia reciproca ritrovando il tempo e il luogo di una relazione empatica, intima che contribuisca al loro benessere.  Crea reti tra le diverse associazioni che si occupano delle famiglie e delle donne durante le fasi di maternità, paternità e del sostegno ad esse.

Organizza momenti di aggiornamento, seminari, percorsi formativi, congressi sul tema.

Promuove e sostiene i diritti delle donne di avvalersi di persone da loro stesse scelte, specializzate e/o professionisti nell'accompagnamento, nel sostegno e nell'assistenza alla maternità e alla nascita, nelle diverse fasi del percorso nascita. Promuove e sostiene il valore e l'emergere di nuove professionalità a sostegno della madre e della famiglia quali l'Assistente alla Madre, la Doula, l'educatrice perinatale. Promuove e sostiene la creazione di gruppi di auto muto aiuto e di promozione all'allattamento materno attraverso il sostegno offerto dalle peer counselor in allattamento. 

In particolare propone percorsi In-Formativi per la formazione dell'Assistente alla Neo Madre, Doula, sul tema dell'allattamento e intende fornire agli associati interessati occasioni di aggiornamento e informazione permanente sul tema del sostegno alla neo madre e alla neo famiglia.

 

In particolare per la realizzazione dello scopo e nell'intento di agire in favore di tutta la collettività, l'Associazione si propone di:                                                                                                                               

a)  organizzare e promuovere attività d'incontro, condivisione e ascolto, attività artistiche, di studio e svago intesi come azione di educazione alla salute e come momenti di aggregazione;                                                                         

b) organizzare incontri, studi e ricerche volte a valorizzare e sostenere il legame madre/bambino a partire dalla gravidanza come base per la salute dell'individuo e della famiglia. Sostenere l'allattamento materno.

 

c) incontri, iniziative di mutuo aiuto e sostegno, per il dopo parto e per la promozione e la pratica dell’allattamento materno, che siano di supporto e sostegno alla famiglia, in particolare alle famiglie in situazione di disagio e alle mamme singles;

 

d) incontri sui temi dell’età evolutiva;

 

e) organizzare incontri tra donne di diverse culture di sostegno, mutuo aiuto, socializzazione e per uno scambio di conoscenze reciproche;

 

f) organizzare incontri, stage, seminari, corsi di formazione e aggiornamento, conferenze, convegni e gruppi di studio rivolti agli operatori dei settori coinvolti, insegnanti, educatori, doule, ostetriche, counselor, educatori prenatali;

 

g)  progetti per aiuto pratico alle donne dopo il parto;

 

h) collaborare e proporre occasioni di confronto con altre associazioni, enti, che promuovono tali attività ricerche, nonché nei luoghi in cui si svolge assistenza alla gravidanza e al parto;

 

i) organizzare attività eventi, manifestazioni, feste, escursioni, attività atte a soddisfare le esigenze di conoscenza, incontro e socializzazione delle famiglie; Le attività sopra elencate riguardanti la maternità rispettano le direttive OMS UNICEF per il percorso nascita e puerperio

 

l) organizzare attività, escursioni, seminari e work shop residenziali in collaborazione con altri enti, circoli e associazioni che abbiano scopi sociali simili. Attività che favoriscano l’attività fisica ed un sano stile di vita, con riferimenti all’alimentazione, al consumo consapevole al rispetto della natura e dell’ambiente.